in Ubuntu

ubuntu source-o-matic

ubuntu logo Qualche giorno fa, navigando nei preferiti di un mio amico sul network di social bookmarking ma.gnolia ho scoperto l’esistenza del comodissimo Ubuntu sources.list generator.

La pagina in oggetto e’ raggiungibile a questo indirizzo: http://www.ubuntulinux.nl/source-o-matic.

Il generatore funziona essenzialmente come Easy-URPMI, la pagina web attraverso la quale configurare il gestore di pacchetti di Mandriva Linux (urpmi appunto).

Semplicemente scelgo la release di Ubuntu che voglio configurare, l’architettura hardware di riferimento (i386, ppc, amd64) e quindi decido se voglio usare solo i pacchetti precompilati o anche i sorgenti, ed ancora se i pacchetti forniti ufficialmente da Ubuntu stessa mi bastano o se voglio usare anche quelli forniti dalla comunita’ (i famigerati main, universe e multiverse).

Finalmente posso confermare le mie scelte e ottenere il contenuto del file sources.list ottimale.

Una delle cose piu’ carine da configurare e’ l’area geografica in cui ci si trova attraverso la dichiarazione fatta all’ inizio della pagina con il codice che denota la nostra nazione di provenienza (IT per l’ Italia). In questo modo il generatore scegliera’ il mirror piu’ vicino a noi tra quelli disponibili, di fatto una versione statica/semplificata di quello che fa il selettore di repository integrato in yum della CentOS.

Technorati Tags ubuntu, sources.list, generator