in cucinando 🍳

sodomia in cucina

Apprendo, con un certo disgusto non celato, che sui libri di cucina pare ci siano frasi come:

l’aragosta ama essere bollita viva con una piccola carota nello sfintere anale

…. e poi mi chiedono perchè il pesce non mi piaccia 😉

  1. Beh, “ama” è una parola grossa, perchè non penso proprio che:
    1) ad un’aragosta piaccia essere bollita e…
    2) …men che meno bollita VIVA e…
    3) …men che meno con una carota su per il c**o.
    Ergo… bolliamo allo stesso modo chi ha scritto questa cosa… 😀

  2. Si potrebbe provare a mettere chi ha scritto l’articolo nell’acqua bollente con la carota su per il c**o..
    Poi vediamo se anche lui “amerà” il trattamento.

  3. Io lo voglio conoscere questo che intervista le aragoste eh…

  4. E della carota? Inserita a forza in tal pertugio e lessata? Ne vogliamo parlare?

  5. hahahha…questa me la rivendo :D…peccato speravo avessi scritto un po’ di più 🙁

I commenti sono chiusi.

  • Articoli Correlati per Tag :