in Microsoft

mal di mare

adesivo "certified for Windows Vista"

E finalmente – si fa per dire – arrivò il giorno in cui si mettono le mani su un computer su cui Windows Vista.

Il pc in questione è un HP a6220.it dalla dotazione più che ottima, per Ubuntu .. da appena 3.4 punti per Vista (e tralasciamo i commenti circa il fatto che questa dovrebbe essere una macchina per lavorare invece che un media-center con tanto di HDMI et similibus).

Insomma … ieri e oggi ci ho smanacciato su, installando software, configurando un minimo set di applicazioni essenziali da tener su ovemai il dual boot dovesse essere usato e dopo alcune ore d’uso ho avuto letteralmente mal di mare …

Mi chiedo davvero se qualcuno in M$ abbia usato questo sistema, con trasparenze inutili ed eccessive, animazioni confusionare, tab lampeggianti nella barra di avvio, avvisi e richieste di conferma estenuanti (avete mai provato a mettere Notepad++ in una cartella creata manualmente nel menù start/tutti i programmi ????).

Datemi leopollo, datemi Gnome, datemi un qualche DE linuxiano di nicchia …. ma dio mi ci salvi da Uista!!!

{Mentre lo usavo mi immaginavo già mio padre in preda a crisi d’ansia farciti da attacci epilettici !!!}

11 Commenti

  1. Certo che hanno usato Vista, solo che crashando ogni 10 minuti non hanno fatto in tempo ad avere mal di mare :DComunque tu il mal di mare te lo meriti per aver fatto comprare un coso del genere ad un familiare 😛

  2. Anch’io lo trovo pesante… ed eccessivamente carico graficamente. Hanno *forzatamente* voluto mettere un po’ di tutto, per far vedere che "sanno farlo".
    Non c’è stile però. è pachidermico.
    Ciao,
    Emanuele

  3. @Paolo: tu pensi che io potrei aver spinto uno dei miei a prenderne uno così ???

    mammina che brutta opinione che hai di me!
    {hint: fu preso dal mio Direttore di Sezione alcuni mesi fa …}
  4. In casa è entrato da poco un laptop con Vista preinstallato ed ho avuto modo di poterci smanettare un po’. Concentrandosi dunque sulla mera questione dell’interfaccia utente, beh, sicuramente mi trovo d’accordo con te. Sensazioni: spaesatezza, confusione e frustrazione. Mio padre non ha accusato i sintomi da te descritti, ma qualche bestemmiuccia per l’IDE Delphi che gli scazza la grafica l’ha buttata 😀

  5. Per il momento il migior sistema attualmente in giro è sicuramente OSX, segue a ruota Ubuntu e in coda, ma molto indietro come al solito Vista. Non l’ho capito molto, ma effettivamente non ha portato niente di nuovo, ma anzi è tornato parecchio in dietro come prestazioni e affidabilità, ma spero che siano dei problemi di gioventù. Ho provato la distribuzione Home premium e la home basic, non ho provato la Ultimate, magari è un altra cosa, ce chi ne dice un gran bene. Bho. Cmq forza MAC.

  6. Mi pare di sentire il solito giro di luoghi comuni… disattiva Aero e tieniti le altre novità. Quelle che non hai ancora visto per la fretta di scrivere questo post 🙂

  7. Tambu … mi linki qualcosa di utile (feed reader a quota >38mila post da leggere) in proposito ???.

    Ti ringrazio in anticipo!
  8. @ispirato: beh, mio padre è un lievemente meno addentro di tuo padre, direi …

  9. All’incontro microsoft ho sentito che l’unico errore di Vista, secondo Microsoft, è stato non far capire quanto buono sia questo nuovo SO 😀 ho detto tutto….

    Ste

  10. ti quoto in toto Nicò.

    Io sono partito prevenuto già da subito, lo ammetto, e Vista l’ho provato già sapendo che su questo pc ci avrei messo Ubuntu.
    In ufficio sono arrivati due dell vostro nuovi di pacca.
    Uno l’ho acceso per dare uno sguardo a Vista, sull’altro ho formattato e installato Ubuntu in contemporanea.
    Nonostante vista fosse già installato, ci ho messo meno tempo a mettere da zero ubuntu che a far partire windows per la prima volta…. assurdo!

    poi ho cominciato a girarci un po’ e dopo aver dovuto dare 20 conferme per eliminare un’icona dal desktop ho spento e mai più riacceso.
    pachidermico.

  11. Quale versione di Vista? più passa il tempo e più mi convinco che le differenze in termini di stabilità tra le varie versioni siano notevoli, molto superiori a quelle tra XP Home e Professional.

    Io ho un notebook con Vista Ultimate ed è assolutamente stabile (c’è da dire che il piccolo ha 4GB di ram e disco a 7200rpm, quindi la lentezza non si fa sentire), la maggior parte dei problemi che leggo sono legati alle versioni Home.

I commenti sono chiusi.