in Microsoft

Opzioni di ricerca in Windows 10

Secondo articolo dedicato a Windows 10 in questi giorni. Sono ufficialmente preoccupato dal trend.

A differenza delel precedenti versioni del sistema operativo Microsoft, la versione Windows 10 come impostazione base non permette la ricerca di una keyword specificata dall’utente all’interno di un archivio (zip, o altro) e di un file (ad esempio quali file contengono la parola ‘onomatopea’). Il campo di ricerca è muto in tal senso.

Per tornare al comportamento usato dal motore di ricerca interno (e oggi Cortana, se abilitato) sulle precedenti versioni del sistema operativo di Redmond dovremo invocare, all’interno di una generica finestra di Explorer il pannello Opzioni Cartella e qui dirigerci verso il 3° tab etichettato con Cerca

In questo modo forzeremo la ricerca in tutti quei percorsi altrimenti disabilitati da Windows 10. Buon lavoro!