in from the WEB (with the fish) 🌐

del non tacere

So taking seriously the ideas and morals and views of individuals, that’s not a different sphere than what ends up happening in politics. And it’s not just individual – all of the stuff catches. And it is why I’m a fan of people not being quiet about the way they try to instantiate their political ideals in their individual lives. I think that a lot of the value of the choices we make is in our willingness to try to use those to change the choices other people see as normal for them to make.

Ezra Klein

Per la serendipity insita nel web, o nel modo in cui io surfo il web, ecco che ieri mi sono ritrovato a leggere l’ultima newsletter di Guido, assieme all’ultima uscita di Dense Discovery ed ecco emergere questo bisogno, e questa democratica possibilità, di esprimere pubblicamente il proprio dissenso verso qualcosa del mondo in cui NON crediamo e verso cui possiamo opporci.

Essere poi aperti al dialogo e cercare di comprendere le motivazioni ‘dell’altra parte’ sono dei bonus non da poco, ma provare ad intavolare un dialogo e non subire passivamente qualcosa è una costante delle “cose in cui crediamo”, da moltissimo tempo…