della Pace

Martedì scorso era la Giornata Mondiale della Pace del 2021 … ho trovato questa immagine dell’adorato Mutts che con il solito garbo, e la tenera innocente ironia riesce ad esprimere un concetto primordiale che ancora oggi fa davvero fatica a realizzarsi.

Ecco se per il mio compleanno mi ritrovassi a poter chiedere un regalo ad una ipotetica divinità la Pace sarebbe nella mia top-5 personale…

Consuntivo fumettistico 2019

Nel 2019, dopo una ventina d’anni abbondante di costante frequentazione di fumetterie e librerie – avevo ricominciato a leggere comics e manga alla fine del 1993 – ho dato un taglio a questa abitudine.

Complice la mancanza di tempo ‘personale’, e avendo ormai accatastato quasi quattro anni di letture arretrate in libreria, ho deciso di staccare la spina e chiudere tutti i miei abbonamenti a marzo.

Della cosa mi rammarico parecchio, ma davvero essere riuscito a leggere solo quattro numeri di JoJo in questi mesi mi ha fatto capire che la scelta non è stata sbagliata da un punto di vista pratico (ed economico, perché no).

Mai avrei pensato che questa potesse essere la fine della mia passione… ma confido di riprendere, e riuscire a recuperare le uscite di questi anni a venire come usato, tra un paio d’anni.

Al momento mi sto consolando nel seguire i vari artisti che amo su Instagram o altri canali social …

E tu? La genitorialità di ha impedito di seguire la tua passione di lettore o no?

Warlock e Jim Starlin

Warlock by Jim Starlin and Alan Weiss

Ci sono due fumetti della mia infanzia che ricordo in maniera vivida. Una è una storia di Superman, ed una è una saga “cosmica” della Marvel Comics ad opera di Jim Starlin e con Adam Warlock qui sopra ritratto come protagonista.
In ventitré anni di collezionismo fumettistico la prima storia sono riuscito a recuperarla in un ciclo di ristampe. Di Warlock, invece, ho completamente perso le tracce nè più lo ho reincontrato in alcuna saga (*).
Con questo revival dei personaggi anni ’70 chissà che non torni alla ribalta prima o poi!


(*) Leggendo la pagina Wikipedia del personaggio ho anche capito perché. È stato usato in serie che non seguo abitualmente e fatte disegnare da autori che non amo, e in pubblicazioni che ho sempre ritenuto “tappabuchi” dalla Marvel.