una voce fuori dal coro

The narrative of Windows 8 and its successors is not supposed to be about re-introducing removed features and tweaking minor nuisances. It’s supposed to be about re-defining the way we engage with our personal devices. And with the tweaks and regressions of 8.1, I just simply cannot see how they intend to tell that story any longer. It’s disingenuous.

And, more importantly, it’s a shame.
Matt AlexanderBoring

Windows 7 ed 8: gestione delle Librerie e del backup

Grazie a due ottimi articoli di MakeUseOf oggi ho scoperto due belle funzionalità  (semi)nascoste di Windows, nelle sue ultime due declinazioni per desktop: la 7 e la 8.

→ Make Windows 7 & 8 Libraries Work For You

In questo articolo viene spiegato decentemente il meccanismo per cui quando si apre Explorer in Windows 7 o in Windows 8 (se in modalità Desktop), invece di vedere il contenuto della cartella home dell’utente si vedano queste Librerie:

Messa così la cosa ha un senso … peccato che ci voglia un lungo articolo a spiegarla, o la voglia di scavare nella psiche dell’interface designer di Microsoft. Direi che siamo un po’ lontani dall’immediatezza d’uso.

→ Did You Know Windows 8 Has a Built-In Time Machine Backup?

In questo secondo articolo, invece, scopro un’altra funzionalità  ben nascosta di Windows 8. Avendo a disposizione una condivisione di rete, infatti, il sistema operativo di Redmond prevede un meccanismo di backup (quasi) identito al TimeMachine di Apple.

Dici che è il caso che faccia una traduzione –sommaria– dei due articoli linkati ???

Confronta il contenuto di file e cartelle con DiffMerge

Mettiamo che hai bisogno di confrontare il contenuto di due cartelle, o di due file testuali … magari non hai Xcode con suo FileMerge. Magari non sei neanche sul tuo Mac. Che usare?

Io mi sto trovando bene con DiffMerge, software protagonista di questo post, realizzato da SourceGear e rilasciato gratuitamente per Mac OS X (10.4 e superiori) nonché per Microsoft Windows e GNU/Linux (nello specifico per le distribuzioni Fedora e Ubuntu).

Se si sceglie la versione dmg avremo a disposizione il manuale dell’applicativo in PDF ed anche gli strumenti per installare, un un secondo momento, la versione da linea di comando. È anche disponibile un installer in formato pkg che provvede all’installazione di tutto il pacchetto.

Snapseed

Quando lo scorso settembre Google perfezionò l’acquisto della Nik Software molti temettero la scomparsa dei loro validi prodotti software, specializzati nel campo fotografico.

Da mesi ero possessore dell’app per iOS, ottenuta gratuitamente grazie ad una delle diffuse promozioni disponibili sull’iTunes Store. Ne avevo anche apprezzato il suo essere un’app di tipo Universal quando lo scorso agosto sono diventato possessore di un iPad con retina display.

Ebbene, una bella notizia è stata quella di avere dallo scorso 6 dicembre 2012 l’applicazione disponibile gratuitamente per tutti ed anche per gli utenti Android.

Il video mostra le potenzialità del prodotto sia in campo mobile (con iPhone ed iPad) che in campo desktop. Purtroppo per Windows e Mac l’app è ancora a pagamento (~18€ per Mac), però non disperate … magari torna in promo gratuita anche lì!!!

Dell regala l’ebook “Windows 8 for Dummies”

Windows 8 for Dummies - Dell Pocket Edition

Come oramai saprete che la scorsa settimana Microsoft ha introdotto sul mercato la nuova generazione del suo sistema operativo Windows 8 (lo sapevate?).

Il sistema è fortemente cambiato rispetto al passato risultando per certi versi anche troppo ‘di rottura’ rispetto alle consolidate abitudini di utilizzo. Questo infatti è pensato per funzionare in maniera identica sia su postazioni fisse/portatili tradizionali che sui nuovi dispositivi ibridi quali tablet accessoriati di tastiera esterna (magari) o dispositivi quali Surface (cioè con schermo di tipo touchscreen).

Per questo motivo mi fa piacere segnalarvi che Dell ha messo a disposizione gratuitamente in formato elettronico la versione “pocket” di un libro introduttivo alla nuova piattaforma. Il libro è della serie “For Dummies” e si può scaricare – previa registrazione – da questa pagina web:

http://marketing.dell.com/windows-8-ebook →

Io il mio bel pdf da 12 MB l’ho scaricato! E tu?

Windows 8 Consumer Preview, primi passi

(ho aggiornato questo video a marzo 2022 perché l’originale è andato perso nel web)

Lo scorso fine febbraio Microsoft, con una mossa senza precedenti di analoga portata, ha reso disponibile a tutto il mondo una ‘consumer preview’ del suo prossimo sistema operativo.

Ho colto quindi subito la palla al balzo per scaricare entrambe le versioni rilasciate (a 32 ed a 64bit) per provarle rispettivamente su una macchina fisica (con soli 512MB di RAM e scheda video on-board) e sulla VirtualBox nel mio MacBook Pro.

Entrambe funzionano ‘splendidamente’ – anche la macchina fisica, con metà  dei requisiti minimi elencati – e gli incovenienti più grandi che ho avuto nell’ora e mezzo d’uso che ne ho fatto è stato approcciarmi all’interfaccia SENZA aver preso visione del video linkato qui in apertura di post e nella zoppicante traduzione che imperversa nel sistema. Abbiamo un mix di N lingue mentre avrei preferito (a questo punto) che tutto il sistema fosse in inglese ed Amen!

A presto con un nuovo post sull’argomento (che devo dire mi sta appassionando)!

Windows 8, video della beta



Mi viene da ridere … va bene lasciare il paradigma del ‘desktop’ ma qui si sta esagerando … voglio vedere a spiegare “come funziona il PC” al nonno o ad un utonto!

E poi sotto al cofano Explorer ed il Pannello di Controllo si comportano esattamente come prima, quindi tutto il discorso sul file system e sulla gerarchia delle cartelle bisogna comunque farlo!