letture suggerite del 3 settembre 2023

Espandere la propria identità

“Alla lunga, tuttavia, il vero motivo per cui non riusciamo a mantenere un’abitudine è che l’immagine che abbiamo di noi si è messa di mezzo. Ecco perché è meglio non affezionarsi troppo a una sola versione della nostra identità. Per progredire occorre disimparare. Per diventare la migliore versione possibile di noi stessi occorre rivedere continuamente le proprie convinzioni, oltre ad aggiornare ed espandere la propria identità.”

James Clear, da Piccole abitudini per grandi cambiamenti.

letture suggerite del 26 febbraio 2023


Al momento la mia collezione di appunti per questa rubrica è abbastanza corta, questo vuol dire che rispetto a qualche occasione passata i link proposti sono di pubblicazioni molto recenti. E recentemente in capo tech si è parlato (sin troppo forse) di “intelligenza artificiale” e di come approcciarsi correttamente ad essa. Da qui, la presenza di tre articoli su cinque in questo mio post.
Come sempre, buona lettura!

Letture suggerite del 26 dicembre 2021

CINQUE UTILI DOMANDE DA PORRE A SE STESSI

La scorsa settimana il buon Seth ha tirato fuori dal cappello questa piccola perla, sintesi perfetta di anni di studio, esperienza e ragionamento sul migliorare sè stessi ed il proprio lavoro.
Eccovela, tradotta per una fruzione più ampia possibile…

— via Seth Godin

Qual è la parte difficile?
Quale parte del tuo lavoro, se improvvisamente migliorasse molto, avrebbe il maggiore impatto sul risultato che cerchi?

Come stai spendendo il tuo tempo?
Se diamo un’occhiata al tuo calendario, quanto tempo è speso a reagire o a rispondere agli arrivi, quanto è sotto il tuo controllo e quanto è concentrato sulla parte difficile?

Cosa hai bisogno di sapere?
Quali sono le competenze che non hai che renderebbero il tuo lavoro più efficace?

Qual è la parte che fa paura?
Quali risultati o interazioni stai cercando di evitare di pensare o di interagire? Perché?

Ne vale la pena?
Dopo aver esaminato le vostre quattro risposte a queste domande, potreste avere un’idea migliore di ciò che serve al vostro progetto per raggiungere il suo potenziale. Il risultato del progetto – per coloro che servite e per voi – giustifica ciò che serve per raggiungerlo?

L’EFFETTO DELLA LETTURA SOCIAL SU MEMORIA E ATTENZIONE

Saper Imparare è il nuovo progetto dell’amico Luca Conti; una community chiusa per chi cerca stimoli intellettuali, modi per evolvere, non da solo, ma insieme ad altri pari.

Partita a pieno regime da pochissime settimane, al momento conta una ventina di iscritti dall’estrazione culturale / lavorativa più ampia che mi sia capitato di incontrare da diverso tempo. Come conseguenza – piacevolissima – c’è già una bella ricchezza di contenuti, proposte e iniziative.

Se l’argomento ti interessa, approfondisci pure la conoscenza del progetto sul sito creato ad-hoc, e poi magari iscriviti!