letture suggerite del 6 agosto 2023

IL FLUSSO DI LAVORO CON … NICOLA LOSITO

Ciao! Nell’episodio di oggi di A2 podcast il qui presente è ospite della puntata.

A2 è un podcast dedicato a “Scoprire come ottenere il massimo dalla tua tecnologia Apple” realizzato dai due amici Filippo Strozzi – avvocato in Reggio nell’Emilia – e Roberto Marin – architetto e BIM specialist in quel di Torino.

Ho conosciuto entrambi anni fa, per primo Roberto che fu intervistato per The Sweet Setup, l’unico italiano che ricordi sul popolare sito web di approfondimento di applicazioni e metodi per la produttività in ambito Apple. Poi Filippo su Twitter, che con il suo sito Avvocati & Mac risulta un anomalo esponente della categoria dello “smanettone” che ha ibridato la professione forense con un approccio scientifico e metodico nell’utilizzo dello strumento informatico.

Dopo interazioni per anni su Twitter, ci siamo ritrovati assieme in un gruppo chiuso su Slack a confrontarci su mille e una tematiche tecnologiche, e mi piace pensare ed è stato lì che i due hanno approfondito la loro reciproca conoscenza e unito la loro comune passione per il podcast, cominciando quasi contemporaneamente nel produrre SNAP – Architettura Imperfetta ed Avvocati e Mac: Compendium che vi consiglio di ascoltare entrambi, seppure il primo dei due è altamente verticale negli argomenti, e quindi forse di meno facile fruizione per i non addetti ai lavori. Il podcast di Filippo, invece, è un filo più trasversale negli argomenti.

Insomma, da cosa nasce cosa e assieme fanno nascere il progetto A2 podcast. Il format prevede la discussione di “argomenti di comune interesse” e – da qualche episodio a questa parte – anche l’intervista a professionisti di vari ambiti lavorativi.

Dopo aver pubblicato assieme ventisette episodi interessantissimi, io sono stato invitato qualche settimana fa a partecipare alla registrazione del ventottesimo. Indegnamente ho accettato l’invito, e l’episodio è stato pubblicato oggi. Per ascoltarlo ti basta andare qui Episodio 28, oppure sul tuo player / piattaforma di ascolto preferita.

Lo spunto iniziale della chiacchierara era quello del flusso di lavoro tipico della mia giornata lavoratva, e degli strumenti utilizzati. Siamo però poi andati un po’ alla deriva nel tempo e nei luogi in questi ultimi venticinque anni di Web.

Ora vi lascio all’ascolto, riservandomi di approfondire nei prossimi post alcuni concetti che, mi sono reso conto a puntata finita, a voce abbiamo tralasciato.

A presto!

Letture suggerite del 4 maggio 2021

letture suggerite del 17 gennaio 2021

letture suggerite del 26 Maggio 2019

  • Steve Jobs Never Wanted Us to Use Our iPhones Like This – “The devices have become our constant companions. This was not the plan.” riporta Cal Newport in un suo articolo di approfondimento sulle presentazioni di Steve Jobs del prodotto iPhone e su come oggi lo smartphone sia diventato pervasivo nella nostra vita;
  • It’s almost impossible to function without the big five tech giants – qualche mese fa fece scalpore l’esito dell’esperimento sociale di un giornalista di vivere senza i servizi dei 5 giganti del web. Secondo me se ne è parlato troppo poco, specialmente nei tavoli dove si prendono le decisioni;
  • Finding Lena, the Patron Saint of JPEGs – tutti gli studentdi di informatica hanno visto il suo volto. Qualche decennio dopo che fine ha fatto quella modella?
  • The Secret History of Women in Coding — si parla sempre di diversità di genere nel mondo dei programmatori. Ma una volta eravamo noi maschietti ad essere l’eccezione;
  • In Praise of Extreme Moderation — è un articolo un anno fa (praticamente) che si interroga sul perché tutti siamo sempre così indaffarati in mille cose, e sull’effettivo beneficio che questo comportamento ha (o non ha) nelle nostre vite.

Letture suggerite del 3 Giugno 2018

linklog-logo-transparent

Letture suggerite del 13 Agosto 2017

linklog-logo-transparent

Le segnalazioni di oggi giungono a fine giornata, ma non credo sia un problema visto che comincia la settimana ‘di ferie’ per antonomasia.
Particolare attenzione va alla lunga intervista / storia di Chelsea Manning, nonché all’articolo sulla caccia all’avorio dei mammut, che pare venir fuori da un romanzo di Crichton. Per i più tecnologici un articolo sull’uso di consapevole di Slack, ad opera del team di Buffer.

Una storia sulle donne della Silicon Valley

What happens when you tell the history of the birth of Silicon Valley a different way? It offers a map to a generation of young men and women looking for new leadership models.

Cosa succede quando racconti la storia della nascita della Silicon Valley (così come viene percepita oggi nel mondo) in maniera diversa? Offre una mappa alle giovani generazioni di uomini e donne in cerca di nuovi modelli di leadership.

Una. Grande. Lettura.

(in inglese, purtroppo) che racconta storie di donne pioniere nel mondo dell’Informatica. Che davano il loro contributo quando gli attuali leader erano nelle loro culle…

Le letture suggerite del 12 giugno 2016

linklog-logo-transparent

Selezione di argomenti un po’ ristretta oggi tra tipografia e web design. Vorrei dare un po’ di enfasi al post sull’articolo che discute del futuro del (progetto) WordPress, giunto al suo tredicesimo anno di vita e con ora di fronte delle scelte mature da fare per la sua evoluzione.